Page Nav

HIDE

Gradient Skin

Gradient_Skin

Breaking News

latest

Ex capo anti-terrorismo USA Richard Clarke : Bush e Cheney sono criminali di guerra

Di Salvatore Santoru In una recente intervista per l'emittente televisiva " Democracy Now ", il principale consigliere ...


Di Salvatore Santoru

In una recente intervista per l'emittente televisiva " Democracy Now ", il principale consigliere anti-terrorismo di George W. Bush,Richard Alan Clarke, ha affermato che Bush,Cheney e Rumsfeld sono responsabili di crimini di guerra in Iraq .



Clarke si era dimesso all'inizio della guerra in quanto questa fu  lanciata sotto falsi pretesti .



Come riporta l' Huffington Post, già nel 2011 l'ex generale e assistente del segretario di stato Colin Powell,Lawrence Wilkerson, aveva accusato Dick Cheney di crimini di guerra e di violazioni dei diritti umani, relativi all'utilizzo della torture negli interrogatori ( il cosiddetto " waterboarding " ) .




Come affermato in un'articolo di " Zero Hedge " e tradotto anche in italiano dal quotidiano online " l'Antidiplomatico ", non bisogna dimenticare che anche Obama e la sua amministrazione stanno commettendo crimini di guerra, ad esempio con con l'uso indiscriminato di droni che secondo alcune Ong nel 2013 hanno fatto già quasi 5000 vittime, e il cui uso è stato condannato anche dall' ONU .



Secondo Noam Chomsky , l'attacco all'Iraq e l'uso indiscriminato dei droni sono dei veri e propri " crimini internazionali " e sia Bush che Obama andrebbero processati dalla Corte Penale Internazionale .



Per concludere, si può a buon ragione affermare che sia l'amministrazione Bush che quella Obama si sono macchiate di crimini di guerra, e non hanno fatto nulla per snellire il gigantesco apparato militar-industriale statunitense, ma semmai l'hanno consolidato e maggiormente rinforzato .

Nessun commento

Partecipa alla discussione

ALTRI ARTICOLI