Page Nav

Grid

GRID_STYLE

Breaking News

latest

La Terza guerra mondiale

Di Salvatore Santoru La situazione ucraina e siriana e la crescente tensione internazionale fanno pensare che siamo alla vigilia di un...


Di Salvatore Santoru

La situazione ucraina e siriana e la crescente tensione internazionale fanno pensare che siamo alla vigilia di una nuova guerra su scala globale .

Sia in Ucraina che in Siria assistiamo allo scontro tra gli interessi statunitensi e russi .
Siamo tornati in uno scenario da guerra fredda , con equilibri geopolitici sempre più precari e instabili .

Sia la situazione ucraina e sopratutto quella mediorientale , fanno pensare all' avvicinarsi di una possibile guerra mondiale .

Gli attori principali di questa guerra sono da una parte gli USA e alleati ( NATO , UE ecc ) dall'altra Russia , Cina e molto probabilmente i paesi in via di sviluppo o Brics ( India , Sudafrica , paesi dell' America Latina ) .

Un ruolo importante occupa la questione israelo/palestinese .

Si può ipotizzare che questa nuova guerra finirà con la distruzione di entrambi gli schieramenti ( a partire da quello israeliano e palestinese ) e dal caos dominante sorgerà un nuovo ordine mondiale , guidato dall' ONU o dalla NATO , che consisterà nell'edificazione di un superstato globale di stampo tecnocratico  .

Da molto tempo nel settore dell' informazione alternativa si parla di un presunto carteggio che sarebbe avvenuto nel 1871 tra Albert Pike , un generale e avvocato statunitense nonchè gran maestro massone di grado 33º  del Rito Scozzese Antico ed Accettato e Giuseppe Mazzini , il rivoluzionario italiano appartenente alla società segreta " Carboneria " .

In esso si parla della pianificazione di tre guerre mondiali , utili per l'instaurazione del " Nuovo Ordine Mondiale " voluto dalle elitè finanziarie , politiche e sociali facenti parte della rete degli " Illuminati " . 

Interessante è la descrizione della III guerra mondiale che fà esplicito riferimento alla questione israelo/palestinese .

" La Terza Guerra Mondiale dovrà essere fomentata approfittando delle divergenze suscitate dagli agenti degli Illuminati fra sionismo politico e dirigenti del mondo islamico. La guerra dovrà essere orientata in modo che Islam (mondo arabo e quello musulmano) e sionismo politico (incluso lo Stato d'Israele) si distruggano a vicenda, mentre nello stesso tempo le nazioni rimanenti, una volta di più divise e contrapposte fra loro, saranno in tal frangente forzate a combattersi fra loro fino al completo esaurimento fisico, mentale, spirituale ed economico " .



A questo punto , si può solo sperare che le persone prendano consapevolezza al più presto di questa situazione, al fine di evitare un'ennesima carneficina .

4 commenti

  1. Le cose andranno diversamente, perchè l'ispirazione del Profeta Daniele è più attendibile di quella di Pike. L'Ebreo Daniele era un vero profeta.

    Certo Israele è inserito in questo contesto.

    Se entreremo nella fase di Daniele 11:29,30 la situazione in questo mondo si capovolge perchè gli immortali o angeli del bene visiteranno la terra e lotteranno contro i principati invisibili che a tutti i costi vogliono adempiere la storia scritt nell'articolo. Ci saranno guerre, e terremoti, e pestilenze, in poche parole verrà aperto il primo sigillo. Certamente l'Occidente o sede dell'Anticristo sarà più forte e più violento ma non sarà il più forte nel mondo, non dominerà il mondo. Il mondo unito o NWO sarà per breve tempo solo dopo la caduta della grande città di Babilonia, ma questo evento si verificherà verso la fine dell'Apocalisse. Questa è una profezia del Profeta ebreo Giovanni(o altro profeta) certamente più attendibile di Pike.
    www.idea3online.it/newsidea3/Profeta%20Daniele%20capitolo%2011.pdf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'interessantissimo commento e per l'articolo in pdf segnalato .

      Elimina
  2. ti faccio notare che ai tempi di Mazzini lo stato di israele citato non esisteva

    RispondiElimina
  3. Certo che non esisteva, ma il sionismo che auspicava e pianificava la nascita futura di tale stato fu proprio in quel periodo che nacque ...

    RispondiElimina

Partecipa alla discussione

ARCHIVIO