Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

Search This Blog

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

NewsLetter

Followers su Blogger

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !

FOTO DEL GIORNO

FOTO DEL GIORNO
LE MIGLIORI FOTO SELEZIONATE PER VOI !

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

Occupazione, pensioni e fisco: il programma economico di Macron

Share it:
Emmanuel Macron durante il suo discorso davanti al Louvre dopo la vittoria AFP


Ecco alcuni punti fondamentali del programma economico di Emmanuel Macron, il candidato di En March! che vincendo il ballottaggio con Marine Le Pen è diventato il nuovo presidente francese

EUROPA  
il neo presidente francese vuole l’armonizzazione sociale nell’Unione europea (formazione, salute, disoccupazione, salario minimo). Tra l’altro, auspica la creazione di un governo economico e l’instaurazione di un bilancio della zona euro. Macron intende anche istituire un “buy european act” per riservare l’accesso agli appalti pubblici alle aziende che realizzano almeno metà della loro produzione nel nostro continente. 

BILANCIO/DEFICIT  
Il leader trentanovenne promette risparmi per 75 miliardi nei prossimi cinque anni con l’obiettivo di rispettare i parametri europei. Inoltre, promette un piano di investimenti per 50 miliardi di euro per il rilancio del Paese. Vuole tagliare 120.000 funzionari pubblici. 

OCCUPAZIONE/LAVORO  
L’ex ministro dell’Economia di Francois Hollande vuole riformare i sussidi di disoccupazione, rafforzando i controlli. In particolare, prevede un programma per la formazione dei cittadini «più deboli», ma poi se chi viene formato a spese dello Stato rifiuta a più riprese occasioni di lavoro, sarà la fine dei sussidi. 

PENSIONI  
Sulle pensioni Macron garantisce la «fine dei regimi speciali» (ferrovieri, funzionari, ecc.) e un metodo di versamento che per ogni euro garantirà eguale servizio a tutti. Il neo presidente garantisce che l’orario di lavoro di 35 ore settimanali non verrà toccato ma promette di aprire a trattative «azienda per azienda». 

FISCO  
Esonero della tassa di abitazione (l’equivalente della nostra Imu) per 80% dei francesi per un totale di 10 miliardi di euro. Il suo cavallo di battaglia è l’alleggerimento dei sussidi per le imprese. 
Share it:

Economia

Emmanuel Macron

fisco

Francia

news

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione