Passanti accoltellati in Finlandia, per la polizia è terrorismo. C’è anche un’italiana tra i feriti



La polizia finlandese ritiene che l’accoltellamento avvenuto ieri a Turku, nel sud-est del Paese, sia un atto di terrorismo. Nell’attacco sono morte due persone e altre 8 sono rimaste ferite (tra loro anche un’italiana ferita alla spalla, ricercatrice di 30 anni), mentre il sospetto assalitore, rimasto ferito alla gamba dalla polizia, è un 18enne marocchino.  

Un portavoce della polizia ha precisato: «L’attacco in un primo momento era stato qualificato come semplice omicidio, ma una serie di indagini supplementari effettuate nella notte indicano che si tratti di terrorismo». La polizia finlandese ha inoltre arrestato stanotte a Turku cinque persone sospettate di essere collegati all’accoltellatore. L’assalitore, che ora è ricoverato in ospedale dove la polizia non lo ha ancora interrogato, aveva accoltellato anche altre otto persone, prima di essere `neutralizzato´.  

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.