Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

Search This Blog

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

NewsLetter

Followers su Blogger

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !

FOTO DEL GIORNO

FOTO DEL GIORNO
LE MIGLIORI FOTO SELEZIONATE PER VOI !

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

Voto Catalogna, polizia nazionale carica gli elettori e spara: “761 feriti”. Rajoy: “Non c’è stato nessun referendum, ma una messa in scena”

Share it:
Risultati immagini per catalogna repressione
La polizia nazionale e la guardia civil intervengono per bloccare il referendum per l’indipendenza della Catalogna. Dopo che questa mattina i catalani si erano presentati ai seggi sotto la pioggia, sono iniziati gli interventi degli agenti. Le forze di polizia hanno caricato i cittadini concentrati a protezione delle scuole e degli edifici. Una volta entrati nei seggi hanno sequestrato le urne e cercato di impedire il voto. Un voto che il premier Mariano Rajoy a seggi chiusi ha detto: “Non c’è mai stato. Quella alla quale abbiamo assistito oggi è stata una messa in scena. Il nostro stato di diritto mantiene la sua forza e resta in vigore, reagisce di fronte a chi vuole sovvertirlo”.
In alcune zone ci sono stati scontri e la folla è stata spostata con la forza. Alcuni video mostrano come la polizia abbia persino sparato contro le persone usando proiettili di gomma. Una persona è stata colpita a un occhio e un’anziana è rimasta ferita. La polizia ha inoltre caricato una folla di civili usando anche i lacrimogeni in un comune vicino a Girona, Aguiviva, riferisce T3. In immagini diffuse dall’emittente la Guardia Civil in tenuta antisommossa attacca a manganellate decine di persone fra cui persone anziane pacificamente sedute per terra in difesa del seggio. Secondo un testimone, Albert Contrada, gli agenti spagnoli hanno sequestrato un’urna. In tutto, i feriti nella giornata di scontri sono 761. La sindaca di Barcellona, Ada Colau, ha aggiunto su Twitter di “esigere la fine immediata delle cariche della polizia contro la popolazione indifesa“.
Il ministro dell’Interno di Madrid annuncia che ci sono anche nove poliziotti e due agenti della guardia civil feriti e parla di un’azione “proporzionale”. Per il governo catalano invece si tratta di una “repressione franchista“. “Una “vergogna per lo Stato”, ha detto il presidente Carles Puigdemont. Il portavoce della Generalitat ha informato i cittadini che in ogni caso il 73% dei seggi è aperto e funziona normalmente. Alle ore 15 lo stesso Turull ha riferito a La Vanguardia che ha votato la metà degli aventi diritto.
Share it:

Catalogna

news

Referendum Catalogna

Spagna

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione