EINSTEIN ERA RAZZISTA, la scoperta dai suoi diari: ecco cosa disse sui cinesi

Risultati immagini per EINSTEIN racist

Di Salvatore Santoru

Albert Einstein è stato sempre considerato un'icona dell'antirazzismo.
Celebre è la frase sulla 'razza umana' che gli venne attribuita e che in realtà non ha mai pronunciato(1).

Oltre alla bufala della frase sulla razza umana, recentemente sono stati scoperti dei particolari di Einstein che stanno facendo alquanto discutere.
Più specificatamente, come riporta l'ANSA(2), dalle pagine dei diari di viaggio nell'estremo oriente asiatico scritti dal fisico è emerso un giudizio ben poco positivo nei confronti dei cinesi. 

Più precisamente, lo scienziato di origine ebraica descrisse i cinesi come degli individui spesso più simili ad automi che persone e, oltre a ciò, "un popolo sporco e ottuso".
    Inoltre, sostenne che "sarebbe un peccato se i cinesi soppiantassero le altre razze: per quelli come noi, il solo pensiero è indicibilmente cupo".

C'è da dire che in altre fasi della sua vita Einstein sostenne che il razzismo fosse una forma di "malattia dei popoli bianchi".

NOTE:

(1) https://www.informazioneconsapevole.com/2016/06/la-bufala-della-dichiarazione-di.html

(2) http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2018/06/13/razzismo-anticinese-in-diari-di-einstein_50d15161-b0eb-4625-97f0-e4b618218b14.html

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.