Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

Followers su Blogger

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

Cristiano Ronaldo è della Juventus

Share it:
Risultati immagini per Cristiano Ronaldo è della Juventus
Dopo dieci giorni di trattative seguite dai giornali sportivi di tutto il mondo, la Juventus ha annunciato ufficialmente di aver comprato dal Real Madrid l’attaccante portoghese Cristiano Ronaldo, per cui pagherà 100 milioni di euro, con altri 12 milioni di oneri accessori. Ronaldo ha firmato un contratto per quattro anni, fino al 2022, e verrà presentato lunedì.
Cristiano Ronaldo è l’acquisto più costoso di sempre sia per la Juventus che per la Serie A italiana, ma i 100 milioni di euro pagati rappresentano una cifra simbolica che è stata concessa dal Real Madrid per un accordo con il suo giocatore più famoso e rappresentativo: al termine della passata stagione, infatti, Ronaldo aveva detto pubblicamente di voler lasciare il Real per cercare nuove sfide. Ronaldo ha 33 anni ma è ancora considerato il più forte e famoso giocatore al mondo – insieme all’argentino Lionel Messi – e uno dei più forti della storia del calcio: il suo reale prezzo di mercato è superiore alla cifra a cui è stato venduto.

Secondo le ultime indiscrezioni, Ronaldo e la Juventus avrebbero firmato un contratto della durata di quattro anni in cui il giocatore percepirà 30 milioni di euro netti a stagione fino al 2022. Ronaldo diventerà quindi di gran lunga il giocatore più pagato della Serie A: quello che più si avvicina è Gonzalo Higuain, altro giocatore della Juventus, che di milioni ne prende 7 (anche se potrebbe lasciare la squadra per fare spazio proprio a Ronaldo).
Per la portata dell’affare e per tutto quello che rappresenta Cristiano Ronaldo nel mondo del calcio, il suo trasferimento alla Juventus è una delle operazioni di mercato più importanti e ambiziose mai realizzate nel campionato italiano, paragonabile forse solo al trasferimento di Diego Armando Maradona al Napoli e a quello di Ronaldo all’Inter: avrà grandi conseguenze non solo sportive ma anche nel marketing e nella promozione del calcio italiano all’estero. Pur trattandosi di un giocatore di 33 anni, Ronaldo è ancora in grado di fare la differenza da solo, anche contro gli avversari più forti, come si è visto ai Mondiali in Russia. La cura del suo fisico gli ha permesso inoltre di raggiungere successi con una frequenza sbalorditiva, anche se negli ultimi anni ha dovuto “dosare” il suo rendimento nei primi mesi di stagione per arrivare in piena forma a quelli decisivi fra inverno e primavera. Giocare in Serie A potrebbe risultargli più facile dal punto di vista fisico, dato che il campionato italiano predilige la tattica e richiede meno preparazione fisica di altri campionati europei.
Il trasferimento di Ronaldo, oltre a portare la Juventus al centro delle attenzioni in vista della prossima stagione, cambia notevolmente il peso internazionale della Serie A, finora il terzo o quarto campionato nazionale di calcio più rilevante al mondo. L’arrivo di Cristiano Ronaldo potrebbe avere effetti già nelle vendite dei diritti televisivi per l’estero, che dovrebbero tenersi fra pochi giorni, e negli accordi di sponsorizzazione della Lega, che non sarà più sponsorizzata da TIM ed è al momento alla ricerca di nuovo sponsor principale.

Ronaldo arriverà alla Juventus dopo aver vinto cinque Palloni d’Oro, cinque Champions League (una con il Manchester United, quattro con il Real Madrid, di cui le ultime tre di fila), tre campionati nazionali fra Inghilterra e Spagna e quattro Coppe del Mondo FIFA per club. Si è formato nel settore giovanile dello Sporting Lisbona, con cui poi ha esordito nei professionisti nel 2002. Dopo appena una stagione in prima squadra accettò l’offerta del Manchester United, con cui giocò per sei stagioni entrando nella storia del club. Nel 2009 si trasferì al Real Madrid, con cui in nove anni ha segnato 451 gol in 438 partite ufficiali.
Share it:

calcio

Cristiano Ronaldo

Juventus

news

sport

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione