Top Ad 728x90

venerdì 12 ottobre 2018

, , ,

Migliaia di studenti in corteo in cinquanta in città per il diritto allo studio. Slogan contro il governo

Risultati immagini per manifestazione studenti

Di Flavia Amabile

È in corso in cinquanta città italiane il primo sciopero generale della scuola indetto dagli studenti. A proclamarlo è stata l’Unione degli Studenti, che annuncia ulteriori mobilitazioni nei prossimi mesi per ottenere un cambiamento concreto della scuola. «In Italia il diritto allo studio non è garantito, nella manovra manca un cambiamento reale per i giovani. Scuole e università saranno in stato di agitazione permanente», è la dichiarazione congiunta di Rete della Conoscenza, Uds e Link, associazioni promotori dei cortei.  


Torino  
Centinaia di studenti sono scesi in strada, a Torino, per protestare «contro razzismo, finto governo del cambiamento e disuguaglianze». Il corteo, promosso dagli Studenti Indipendenti, è partito da piazza Arbarello e sfila per le vie del centro città per raggiungere piazza Castello. Davanti al Miur, in corso Vittorio, i ragazzi hanno bruciato una telecamera di cartone posta sopra dei mattoni. «I mattoni sono quelli che rischiano di caderci in testa tutti i giorni - spiegano - Le telecamere sono quelle che vogliono mettere in ogni scuola per controllarci». 


0 commenti:

Posta un commento

Partecipa alla discussione

Top Ad 728x90

Macrolibrarsi.it presenta il cofanetto: Dalai Lama Renaissance - Mt0