Page Nav

Grid

GRID_STYLE

Breaking News

latest

Provenzano, carcere troppo duro: Corte europea condanna l’Italia

BLITZ QUOTIDIANO La Corte europea dei diritti umani ha  condannato  l’Italia perché decise di continuare ad applicare il  regime duro ...

La Corte europea dei diritti umani ha condannato l’Italia perché decise di continuare ad applicare il regime duro carcerario del 41bis a Bernardo Provenzano, dal 23 marzo 2016 alla morte avvenuta il 13 luglio 2016, all’età di 83 anni, all’ospedale San Paolo di Milano.
Secondo i giudici, il ministero della giustizia italiano ha violato il diritto del boss mafioso a non essere sottoposto a trattamenti inumani e degradanti. Allo stesso tempo la Corte di Strasburgo ha affermato che la decisione di continuare la detenzione del mafioso non ha leso i suoi diritti.

Nessun commento

Partecipa alla discussione

ARCHIVIO