Ads Top

Governo, Colle vede le delegazioni M5s-Lega. Di Maio: “Conte premier”. Salvini: “Ue non si preoccupi, obiettivo crescita”

Governo, Colle vede le delegazioni M5s-Lega. Di Maio: “Conte premier”. Salvini: “Ue non si preoccupi, obiettivo crescita”

Fatto Quotidiano

Hanno fatto il nome del premier, si sono detti compatti sulla squadra e hanno tranquillizzato (un po’) l’Europa. Sergio Mattarella però non ha detto subito sì e si è preso altro tempo per riflettere. La giornata che avrebbe dovuto essere decisiva per il governo giallo-verde lo è stata solo a metà. Luigi Di Maio e Matteo Salvini, ricevuti separati al Colle, hanno annunciato che il nome su cui hanno trovato la sintesi è Giuseppe Conte. Indiscrezioni confermate quindi e un professore di diritto privato che all’improvviso diventa l’uomo capace di fare la sintesi tra Lega e M5s. Le prossime mosse adesso spettano al Colle che per ora non si esprime, ma ha annunciato che martedì 22 maggio vedrà i presidenti di Camera e Senato. Il gesto ha sorpreso molti: Mattarella si prende altro tempo per decidere e chiede prima un confronto con le due cariche che già avevano ricevuto un mandato esplorativo. Cortesia istituzionale secondo alcuni, un temporeggiamento inusuale secondo altri. Sta di fatto che dopo 77 giorni di trattative, scontri politici e alleanze distrutte prima ancora di arrivare davanti al presidente della Repubblica, si vedono i primi segnali che un governo potrebbe nascere davvero.

FONTE E ARTICOLO COMPLETO: https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/21/governo-m5s-lega-di-maio-al-colle-abbiamo-indicato-il-nome-del-premier-se-partiamo-sara-governo-politico/4370625/

Nessun commento:

Partecipa alla discussione

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !
Powered by Blogger.