Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

Followers su Blogger

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

Francia, i calciatori della nazionale cantano in coro "Bella ciao"

Share it:
Risultati immagini per FRANCE bellaciao
Di Gianni Carotenuto
Banale parlare di binomio tra calcio politica. In realtà, quanto successo al ristorante alla presenza dei calciatori della nazionale francese è da intendersi più come un omaggio a una nota serie televisiva che alla Resistenza partigiana italiana durante la seconda guerra mondiale.
Stanno facendo il giro del web le immagini del video, registrato dal calciatore juventino Blaise Matuidi e pubblicato su Instagram, che ritrae i giocatori Blues mentre cantano in coro "Bella ciao" su suggerimento del portiere Lecomte, convocato per la prima volta in nazionale e costretto per questo a pagare la penitenza sulla scorta di quanto succede regolarmente nelle squadre di calcio. L'ultimo esempio era stato quello di Buffon, con l'ex portiere azzurro che si è divertito a cantare davanti a tutti la celebre "Vita spericolata" di Vasco Rossi, tra le risate dei suoi nuovi compagni del Psg.
Un tempo, il legame tra calcio e politica era molto stretto. Negli anni Settanta c'era chi, come Chinaglia da una parte e Sollier dall'altra, faceva dell'appartenenza politica il proprio marchio di fabbrica. Oggi, capita sempre più di rado che un giocatore si esponga politicamente. Figuriamoci quando a farlo è un'intera squadra, almeno in apparenza. È quanto successo nel ritiro della nazionale francese.
Durante la colazione, il portiere del Montpellier Benjamin Lecomte è stato obbligato a salire in piedi sul tavolo per intonare una canzone a piacere: un'abitudine diffusa nelle squadre di calcio, un rito per essere accettati in gruppo. Con tutti i brani che potevano venire in mente all'estremo difensore convocato per la prima volta dal c.t. Deschamps, è stata scelta "Bella ciao". Si tratta del canto per eccellenza del movimento partigiano italiano, diventato una hit internazionale grazie alla risonanza ottenuta grazie a una nota serie tv spagnola, La casa di carta. Una serie in cui "Bella ciao" fa da filo conduttore alla storia, cantata a squarciagola dai protagonisti mentre sono impegnati a stampare denaro nella sede della Zecca spagnola.
Share it:

Bella Ciao

calcio

Francia

news

sport

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione