Follow by Email

Total Pageviews

ULTIMI ARTICOLI

Blog Archive

Search This Blog

SITI E BLOG CONSIGLIATI(ITA-INTERNAZIONALI)

NewsLetter

Followers su Blogger

BREAKING

BREAKING
SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE DI INFORMAZIONE CONSAPEVOLE !

FOTO DEL GIORNO

FOTO DEL GIORNO
LE MIGLIORI FOTO SELEZIONATE PER VOI !

Translate

La Scienza della Persuasione
Cosa ci rivela il cervello sul nostro potere di cambiare gli altri
€ 15

|Informazione Consapevole, L'Informazione Libera E Indipendente|

BERLINO, RAGAZZINO EBREO VITTIMA DI BULLISMO E ANTISEMITISMO ISLAMISTA IN UNA SCUOLA CHE FA PARTE DI UN 'NETWORK ANTIRAZZISTA'

Share it:

Risultati immagini per antisemitic bully berlin

Di Salvatore Santoru

In Germania e in altri paesi dell'Europa centrale e nordica l'antisemitismo ormai è un fenomeno sempre più diffuso, anche se non è molto 'politicamente corretto' parlane.
L'ultimo caso riguarda un ragazzino ebreo che è stato vittima di bullismo e violenza in quanto ebreo in un'istituto del quartiere di Friedenau, un'istituto che fa parte del network «Scuola contro il razzismo», un network per la cui adesione è necessario che almeno il 70% degli insegnanti e degli studenti si impegnino a combattere ogni forma di discriminazione.
Inizialmente,come riportano le cronache e "la Stampa" citando il "Jewish Chronicle"(1), andava tutto bene ma poi il ragazzino, tra l'altro discendente da sopravvissuti alla Shoah, ha confessato di essere ebreo e allora la situazione si è capovolta.
Questa confessione non è andata giù agli ormai ex amici, tanto che uno dei ragazzini gli ha detto che è un ragazzino cool ma essendo ebreo non può essere suo amico, perché "tutti gli ebrei sono assassini".
Così sono iniziate le denigrazioni e gli atti di bullismo per il ragazzino e la famiglia ha sostenuto che in 4 mesi di bullismo e discriminazione antisemita la scuola non ha fatto nulla, ma la direzione scolastica si è difesa sostenendo di aver contrastato gli atti di bullismo invitando gli stessi nonni del ragazzino,sopravvissuti all'Olocausto, a parlare di antisemitismo.

A quanto risulta l'invito dei nonni del ragazzino è servito molto poco nel contrastare gli episodi di bullismo e antisemitismo discriminatorio e circa due settimane fa il ragazzino è stato anche aggredito nei pressi di una fermata di un'autobus, venendo preso al collo da due compagni di scuola e minacciato con una pistola giocattolo molto simile a una vera, tra le risata degli altri compagni.

Secondo quanto riportato dalla "Stampa"(2), la maggior parte degli iscritti all'istituto sono di origine araba e turca e gli episodi di antisemitismo nel quartiere sono frequenti, così come sono sempre più frequenti in Germania...  anche se si preferisce non parlarne più di tanto.

NOTE:

(1)https://www.thejc.com/news/world/jewish-leader-lobbies-school-over-antisemitic-bullying-1.435792

(2)http://www.lastampa.it/2017/04/04/esteri/botte-e-insulti-al-ragazzino-ebreo-incubo-antisemitismo-a-berlino-41YD77vazxESu4ltpeA1HO/premium.html, visto anche su http://www.italiaisraeletoday.it/bullismo-e-razzismo-a-berlino-ragazzo-ebreo-emarginato-e-picchiato/
Share it:

antisemitismo

Berlino

bullismo

discriminazioni

germania

news

Post A Comment:

0 comments:

Partecipa alla discussione